Finanziamenti Auto

Finanziamenti Auto
I finanziamenti auto sono prestiti finalizzati all’acquisto di auto nuove o usate, con criteri differenti per l’uno o l’altro caso. Presentati già presso la concessionaria, agevolano e sostengono gli acquisti di veicoli a motore.

Quando si intende acquistare un’auto nuova o usata, non sempre si ha la disponibilità dell’intera somma richiesta, per cui, in questi casi, può soccorrere in aiuto un finanziamento auto.

Nella regolarità dei casi, i finanziamenti auto sono già presentati e offerti, presso la stessa concessionaria in cui avviene la compravendita, grazie ad accordi tra il concessionario e le banche o finanziarie, o anche tra la casa automobilistica e le società di credito.

Ad ogni modo, il concessionario solitamente fa da tramite tra il cliente e il creditore, al fine di agevolare la pratica di finanziamento, occupandosi anche del disbrigo delle formalità burocratiche.
I criteri di finanziamento, tuttavia, variano a seconda che si tratti di un’auto nuova o usata.

Nel caso di acquisto di un’auto nuova, il finanziamento copre generalmente tutto il prezzo di vendita, almeno fino a 30 mila euro o anche più; mentre, per prezzi superiori, la copertura è in percentuale, al di sopra della somma limite.

Inoltre, la durata del rimborso è agevolata da un rientro più lungo negli anni.
Lo scenario è diverso, nel caso si tratti di un’auto usata. Anzitutto, non vengono finanziate auto dalla data di immatricolazione antecedente una certa data (solitamente, non più di dieci anni) , così come l’importo massimo finanziabile non copre mai l’intero prezzo di acquisto del veicolo e la percentuale finanziata varia in funzione dell’età del mezzo: più esso è vecchio, minore la percentuale finanziata.

Infine, i tempi massimi del rimborso sono inferiori a quelli per un’auto nuova.
Questo, perché è statisticamente dimostrato che i finanziamenti per le auto usate sono a maggiore rischio di sofferenza del credito.

Per cui, bisogna capire che quando si acquista un’auto usata, il finanziamento non coprirà tutta la spesa e sarà necessario intervenire con mezzi propri.
In ogni caso, è necessario esibire l’ultima busta paga o modello unico per gli autonomi o cedolino pensione per i pensionati.