Un prestito è un finanziamento erogato da una banca o una finanziaria in favore di un cliente (debitore), che si impegna a restituire la somma di denaro concessagli in credito a titolo oneroso, attraverso il pagamento di rate periodiche, quasi sempre mensili.

Le rate sono comprensive della remunerazione del creditore, chiamata interessi. Ne deriva che ciascuna rata sarà costituita da una quota crescente (con il procedere del rimborso) di capitale e una quota decrescente di interessi.

Nonostante le tipologie di prestiti sono molto diversi sul mercato, è possibile racchiuderli in due grandi categorie, per quanto non omogenee al loro interno: prestiti personali e prestiti finalizzati.

I primi sono finanziamenti non vincolati all’acquisto di beni e servizi. Ciò significa che possono essere richiesti senza motivazione, cioè il cliente non deve spiegare cosa voglia fare con il denaro che eventualmente gli verrà erogato.

Al contrario, i prestiti finalizzati sono legati all’acquisto di beni di consumo o di servizi, per cui il richiedente deve spiegare cosa intende acquistare con il denaro desiderato. Basti pensare al prestito auto, al prestito vacanze e a tutte le forme di finanziamento, legate agli acquisti.

Prestiti